Olio di Avocado: benefici per la salute

Olio di Avocado benefici per la salute

A differenza della maggior parte degli oli che vengono spremuti dai semi, l’ avocado è simile all’ olio d’ oliva in quanto è prodotto dalla spremitura del frutto. Il risultato è un profilo degli acidi grassi quasi identico: circa il 70% monoinsaturi, il 12% saturi e il 13% polinsaturi. Di conseguenza, condivide molti degli stessi vantaggi dell’ olio d’ oliva per cucinare, in più è efficace per la cura della pelle e dei capelli.

Che sapore ha l’ olio di avocado? Essendo composto da grasso puro per circa il 99% non ha nessun gusto ma solo un aroma del frutto da cui è ottenuto. Certo non sarà lo stesso gusto di un avocado fresco ma il sapore sarà un po’ simile alla nocciola e al burro, così delicato che molti lo descrivono come un olio da degustazione “pulito”.

 

Benefici per la salute dell’ olio di avocado

A seconda del suo processo di raffinamento, i dati nutrizionali dell’ olio di avocado prevedono circa 124-130 calorie per cucchiaio. Questo valore è quasi identico a quello dell’ olio extravergine di oliva e a qualsiasi altro olio raffinato, in quanto tutti, essendo grassi puri, hanno circa 120 calorie.

 

1. In cucina: elevato punto di fumo

La cottura non solo distrugge le sostanze nutritive presenti negli oli, ma può anche creare composti pericolosi nel processo come prodotti finali avanzati di glicazione (AGE). Alcuni AGEs sono composti cancerogeni che possono anche contribuire all’ infiammazione e all’ invecchiamento della vostra pelle.
Gli oli di avocado molto raffinati hanno un punto di fumo molto elevato, il che significa che durante la frittura e la cottura a bassa e media temperatura si creeranno quantità minime di AGE. La ragione per cui l’ avocado raffinato resiste così bene al calore è dovuta alla sua bassa quantità di grasso polinsaturo, che è altamente instabile e si ossida facilmente.
L’ olio non raffinato non è adatto per la cottura perchè ha un punto di fumo molto più basso .

2. Pressione sanguigna inferiore

Conosciuti anche come omega 9, gli acidi grassi monoinsaturi inseriti nella dieta hanno un impatto benefico sulla pressione sanguigna rispetto all’ uso di grassi saturi a catena lunga.

3. Può abbassare il colesterolo LDL

Il cattivo tipo di colesterolo – LDL – non si trova in nessun alimento a base vegetale. Solo le fonti di origine animale, come la carne e il latte, lo contengono. Quindi, indipendentemente dal fatto che usiate l’ olio d’ oliva piuttosto che l’ olio di avocado o un altro tipo, non dovrete preoccuparvi di aggiungere colesterolo al vostro cibo usandoli.

4. Può aumentare il colesterolo HDL

Questo è il tipo buono di colesterolo, quindi è meglio che sia più alto.

Diversi studi hanno dimostrato che quando i grassi insaturi (compresi i monoinsaturi) sono stati utilizzati per ridurre il consumo di carboidrati, si è registrato un aumento del colesterolo HDL.
Un altro interessante studio è stato condotto su 45 adulti in sovrappeso e obesi. Non utilizzavano l’ olio puro prodotto da esso, ma un gruppo mangiava un avocado al giorno mentre ad un altro gruppo riceveva componenti ad alto contenuto di grassi, simili al profilo degli acidi grassi.
Il rapporto tra colesterolo LDL e HDL era migliore nel gruppo che mangiava il frutto. Questo suggerirebbe che ci potrebbe essere qualcos’ altro nella pianta che migliora il livello di colesterolo, dal momento che anche all’ altro gruppo è stato fatto assumere un simile apporto di acidi grassi, ma non ha sperimentato lo stesso livello di miglioramento.

5. Efficace per la pelle

Su una scala da 0 a 5 – con 0 come migliore e 5 come peggiore – la classificazione comedogenica dell’ avocado ha ottenuto il valore 2. Ciò significa che il rischio di intasamento dei pori è considerato moderatamente basso.

Anche olio di jojoba e olio di mandorle per la pelle, hanno ottenuto un punteggio di 2. Il migliore è il burro di karité, l’ olio di argan, e pochi altri che possono essere classificati a partire da 0, ma la pelle di ogni persona è diversa, quindi un valore di 1 o 2 non è per niente male. Per molte persone – anche quelle con una pelle soggetta ad acne – l’ uso di maschere facciali, creme e prodotti per capelli contenenti avocado non sembra essere un problema.
L’ altro beneficio per la pelle è che contiene vitamina E e offre proprietà idratanti.

6. Combatte l’ artrite e infiammazione

Diversi studi hanno dimostrato che l’olio di avocado offre un miglioramento significativo rispetto al placebo ai pazienti con artrite del ginocchio e dell’ anca. Inoltre ha ridotto la loro dipendenza da FANS come l’ aspirina per il sollievo dal dolore.
Grazie agli antiossidanti presenti l’olio di avocado aiuta a compensare diverse condizioni infiammatorie nel corpo.
L’ avocado grezzo ha per 100g una maggiore quantità di antiossidanti rispetto ai cavolo rapa dello stesso peso. La cattiva notizia è che l’ olio di avocado ha pochissimi antiossidanti rispetto alla frutta fresca.

   Olio di Avocado: benefici per la salute

DOVE COMPRARE L’OLIO DI AVOCADO

 

You might also like

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi