7 Vantaggi curativi dell’ olio essenziale di lavanda

La lavanda è uno degli oli essenziali più popolari al mondo con una potenza curativa così grande che non sorprende abbia tanti benefici per la salute, deriva dal trattamento della pianta di lavanda.

Quali sono i benefici dell’olio di lavanda?

 

  1. Migliora lo stato d’ animo e supporta il cervello

 

In uno studio del 2013, l’olio di lavanda è stato impiegato  per proteggere contro i danni neurologici del cervello e utilizzato per trattare efficacemente emicranie, stress, ansia e depressione.

 

Uno studio  pubblicato sull’ International Journal of Psychiatry in Clinical Practice ha scoperto che l’ integrazione con capsule da 80 mg di olio essenziale di lavanda allevia ansia, disturbi del sonno e depressione. Lo studio ha anche dimostrato  che non ci sono stati effetti collaterali avversi derivanti dall’ uso di olio di lavanda per curare l’ ansia, insonnia e depressione  a differenza di farmaci, come il Prozac, che hanno evidenziato effetti collaterali pericolosi.

 

L’ olio di lavanda ha anche dimostrato di ridurre i sintomi e lo sviluppo del morbo di Alzheimer. La rivista Phytomedicine ha pubblicato uno studio che evidenzia che l’ inalazione del vapore di olio essenziale di lavanda per 60 minuti al giorno previene lo stress ossidativo cerebrale nei ratti con demenza.

 

Un altro studio pubblicato nel 2012 ha evidenziato  che diffondendo l’ olio di lavanda nelle case di 28 donne ad alto rischio post-partum, hanno sperimentato una significativa riduzione della depressione postnatale e ridotto il disturbo d’ ansia dopo un piano di trattamento di quattro settimane di aromaterapia alla lavanda.

 

L’ olio di lavanda è stato anche dimostrato essere molto valido  per il trattamento dell’ ictus.

 

I risultati di uno studio su persone che soffrono di disturbi post-traumatici da stress (PTSD) hanno dimostrato che solo 80 mg di olio di lavanda al giorno hanno contribuito a ridurre la depressione del 32,7% e  diminuire i disturbi del sonno, dell’ umore e a migliorare lo stato di salute generale in 47 persone che soffrono di PTSD.

 

  1. Benefici  per la pelle

 

L’ olio di lavanda offre preziose caratteristiche antimicrobiche e antiossidanti, che lo rendono ideale per la miscelazione con aloe vera o olio di cocco  per ottenere grandi benefici sulla pelle.

 

Gli studi hanno anche trovato la sua capacità di accelerare il recupero delle piaghe da cancro e prevenire le reazioni allergiche.

 

Per contribuire a ridurre le macchie di età, mescolare l’ olio di lavanda con olio essenziale di incenso e mettere sulla pelle al mattino e poco prima di andare a letto.

 

  1. Protezione antiossidante

 

I radicali liberi (tossine, sostanze chimiche, inquinanti, ecc.) sono probabilmente il fattore di rischio più pericoloso e comune per ogni malattia che  mina il nostro  sistema immunitario e che  causa danni incredibili all’ organismo.

 

Se il carico di radicali liberi è troppo grande, il corpo può diventare carente di antiossidanti, il che è abbastanza comune nella nostra società a causa di un’’ alta esposizione alle tossine chimiche.

 

  1. Lavanda guarisce le ustioni e i tagli

 

Grazie alle sue proprietà antimicrobiche, l’ olio di lavanda non solo previene la formazione di infezioni e combatte i disturbi batterici/funginosi, ma accelera anche la guarigione di ustioni, tagli, graffi e ferite, come si riscontra in quasi 100 studi.

 

Le caratteristiche antimicrobiche degli oli di lavanda hanno dimostrato di essere migliorate se miscelati con altri oli essenziali, come il chiodo di garofano, la cannella e l’ olio di tè Quando questi oli sono stati miscelati sono risultati essere i più efficaci nella lotta contro Candida albicans e Staphilococcus aureus, entrambi cause comuni di molte infezioni fungine e batteriche che portano a polmonite respiratoria e funghi della pelle.

 

  1. Olio di lavanda per mal di testa

 

L’ European Journal of Neurology trovato coloro che hanno lottato con emicrania mal di testa sperimentato significativa riduzione del dolore quando hanno inalato olio di lavanda per 15 minuti.

 

Un trattamento naturale efficace per il mal di testa è la combinazione di olio di lavanda con olio di menta piperita e strofinando questi oli sul retro del collo, sulle tempie,  sul lato laterale della fronte insieme con l’ inalazione di questi oli. Generalmente 2 gocce di ogni olio nel palmo della mano e poi strofinato in queste zone funziona bene.

 

  1. Lavanda per sonno e insonnia

 

L’ olio di lavanda è stato sperimentato per migliorare la qualità del sonno, la sua durata , il tempo necessario per addormentarsi, favorendo un sereno riposo.

 

Per migliorare la qualità del sonno, può essere utile diffondere l’ olio di lavanda prima o durante il sonno, così come strofinarlo direttamente sul collo, sul torace e sulle tempie.

 

  1. Trattamento del diabete

 

Nel 2014, uno scienziato tunisino ha condotto uno studio e sul trattamento dell’ olio essenziale di lavanda sui seguenti sintomi del diabete:

 

       Aumento della glicemia         

Disturbi metabolici (in particolare metabolismo dei grassi)

       Aumento di peso

   Disfunzioni epatiche e renali

       Inoltre, l’ attività antiossidante radicale di lavanda è risultata più efficace dell’ acido ascorbico.

 

 

 

You might also like

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi