Tarassaco: cos’è, come si usa le sue proprietà e benefici

tarassaco

Che cos’ è il tarassaco?

 

Un tarassaco o dente di leone è un tipo di fiore, ma in realtà è un termine ampio per indicare molti tipi diversi di fiori originari dell’Europa e del Nord America. E’ una  pianta erbacea  perenne che cresce molto bene nei climi temperati. Si riproduce in modo rapido ed efficace, così è possibile coltivare un sacco di denti di leone allo stesso tempo.

 

A cosa serve il dente di leone o tarassaco?

 

I benefici per la salute del tarassaco o dente di leone includono il sollievo da disturbi epatici, diabete, disturbi urinari, acne, ittero, cancro e anemia. Aiuta anche a mantenere la salute delle ossa, valido aiuto per la cura della pelle e per la  perdita di peso.

Nonostante i numerosi benefici per la salute, i denti di leone sono tradizionalmente più popolari come piante  ornamentali che come rimedio naturale, perché i fiori dai colori accesi sono spesso visti in giardini e parchi. Ci sono molte varietà di tarassaco, ma quello comune è scientificamente conosciuto come Taraxacum officinalis. In termini di storia, si ritiene che la pianta si sia evoluta circa 30 milioni di anni fa in Europa e in Asia.

I denti di leone sono validi per uno svariato numero di cose, per la capacità di disintossicare il corpo, migliorare la salute del fegato, stimolare la minzione, promuovere la perdita di peso, e aumentare le difese immunitarie.I Denti di leone sono anche alleati della salute femminile, in quanto aiutano a bilanciare gli ormoni e questi fiori forniscono un sano apporto di minerali, antiossidanti e vitamine. Inoltre, questi fiori possono anche aiutare i diabetici a regolare  il loro  livello di zucchero nel sangue.

 

Quali sono i Benefici per la salute del  Dente di Leone?

 

Diverse sono le cose che il tarassaco può fare per noi, oltre a decorare i nostri terrazzi e giardini. Infatti è ricco di vitamina A, vitamina C, ferro, calcio e disintossicanti, il che spiega la sua comune inclusione nei farmaci.

 

Migliora la salute delle ossa

 

Il dente di leone è ricco di calcio, essenziale per la crescita e la fortificazione  delle ossa. E’ anche ricco di antiossidanti come vitamina C e luteolina, che proteggono le ossa da danni legati all’ età. Il processo di invecchiamento è inevitabile e spesso è  dovuto ai radicali liberi responsabili della  fragilità ossea, indebolimento e ridotta densità.

 

Tratta i disturbi del fegato

 

Il tarassaco può aiutare il fegato in molti modi. Mentre gli antiossidanti come la vitamina C e la luteolina mantengono il fegato funzionante e  lo proteggono  dall’ invecchiamento, altre sostanze contenute nel dente di leone aiutano a trattare l’ emorragia nel fegato. Inoltre, il dente di leone aiuta a mantenere il flusso corretto della bile, stimolando al tempo stesso il fegato e favorendo la digestione. Una corretta digestione può ridurre le probabilità di costipazione, che a sua volta riduce il rischio di gravi problemi gastrointestinali.

 

Controllo del Diabete

 

Il succo di tarassaco può aiutare i diabetici stimolando la produzione di insulina dal pancreas, mantenendo così basso il livello di zucchero nel sangue. Dal momento che i denti di leone sono diuretici per natura, aumentano la minzione nei pazienti diabetici, che aiuta a rimuovere lo zucchero in eccesso dal corpo. I diabetici sono anche soggetti a problemi renali, quindi le proprietà diuretiche del tarassaco possono aiutare a rimuovere la deposizione di zucchero nei reni attraverso l’ aumento della minzione. Inoltre, il succo di tarassaco è leggermente amarognolo al gusto, il che abbassa efficacemente il livello di zucchero nel sangue, come tutte le sostanze amare. Abbassare il livello di zucchero nel sangue e un rilascio controllato di insulina previene picchi glicemici pericolosi per i diabetici, così gli oli estratti dal tarassaco possono essere il rimedio perfetto.

 

Tratta i disturbi urinari

 

Essendo altamente diuretico, il tarassaco contribuisce  ad eliminare i depositi di sostanze tossiche nei reni e nel tratto urinario. Le sue  proprietà disinfettanti inibiscono anche la proliferazione  microbica nel sistema urinario.

 

Cura della pelle

 

La linfa di tarassaco, nota anche come latte di tarassaco, è utile nel trattamento delle malattie della pelle causate da infezioni microbiche e fungine. Questo trattamento deriva dal fatto che la linfa è altamente alcalina e ha proprietà germicida, insetticida e fungicida. Fare attenzione durante l’ uso di questa linfa ed evitare qualsiasi contatto con gli occhi. Questa linfa può essere utilizzata per combattere  prurito, tigna, eczema e altre malattie della pelle senza il rischio di effetti collaterali o disturbi ormonali comunemente causati da trattamenti della pelle con prodotti farmaceutici.

 

Combatte  l’ Acne

 

Il succo di dente di leone è un buon detossinante, diuretico, stimolante e antiossidante. Queste quattro proprietà lo rendono un ottimo trattamento per l’ acne. Prima di sapere come trattare l’ acne, dobbiamo sapere quali sono le sue cause. L’ acne si presenta tipicamente durante gli anni adolescenziali, quando il corpo subisce molti cambiamenti fisiologici e ormonali. L’ inondazione di nuovi ormoni che provocano i cambiamenti nel corpo deve essere regolata, pertanto se è alterato il livello ormonale nel sangue si avrà una maggior possibilità di  veder  depositate sostanze tossiche nel corpo. Queste tossine tendono ad uscire insieme al  sudore attraverso le ghiandole sudoripare o a quelle sebacee della pelle.

Durante questi cambiamenti ormonali, queste ghiandole secernono più olii che, miscelati con la pelle morta, bloccano i pori e la secrezione di tossine è limitata. Pertanto, le sostanze tossiche non possono fuoriuscire e alla fine tutto ciò provoca l’  acne. Questa situazione è aggravata dalle infezioni microbiche nelle zone colpite. Il succo di tarassaco, essendo uno stimolante, diuretico e disintossicante per natura, può aiutare a regolare la corretta secrezione degli ormoni, aumentare la sudorazione e dilatare i pori. Tutti questi fattori aiutano a facilitare l’ eliminazione delle tossine attraverso il sudore e le urine. Inoltre, la linfa di tarassaco, se applicata nelle zone colpite dall’ acne, può curare l’ infezione microbica e contribuire a ridurre i segni di acne. Inoltre, può anche accelerare la guarigione a causa del suo contenuto di vitamina C, quindi le cicatrici e la brutta infiammazione rossa che tradizionalmente seguono il trattamento acneico sarà meno evidente.

 

Perdita di peso

 

La nostra urina è composta fino al 4% di grasso, quindi più noi uriniamo, più acqua e grassi si perdono dal corpo. Il tarassaco, essendo diuretico per sua  natura, promuove la minzione e quindi aiuta a perdere i liquidi in eccesso  senza causare alcun effetto collaterale. Inoltre, i denti di leone sono a basso contenuto calorico, come la maggior parte delle piante a foglie verdi ma per la piccola spesa di calorie (~100 cal. /4 tazze), si ottiene una quantità enorme di effetti benefici. Questo è anche il motivo per cui i denti di leone sono talvolta utilizzati come edulcoranti perché non contengono zuccheri artificiali dannosi per l’organismo.

 

Previene il cancro

 

potrebbero Interessarti anche:

I denti di leone sono ricchi di antiossidanti, come la vitamina C e la luteolina, che contrastano i radicali liberi (maggiori agenti cancerogeni) presenti nell’ organismo, riducendo così il rischio di cancro. La vitamina C inoltre disintossica il corpo, che protegge ulteriormente dallo sviluppo di tumori.

 

Trattamento per l’itterizia

 

L’ itterizia è principalmente un disturbo del fegato per  cui l’ organo non è in grado di regolare la produzione di bile che,secreta in quantità eccessiva, alla fine entra nel flusso sanguigno e causa disturbi metabolici nel corpo. La bile in eccesso si riflette anche attraverso il colore della pelle e degli occhi, che assume una colorazione  tipicamente  giallognola. Il trattamento dell’ ittero comprende tre fasi principali. In primo luogo, è necessario frenare la produzione di bile. In secondo luogo, è necessario rimuovere la bile in eccesso dal corpo, e in terzo luogo, è necessario combattere l’ infezione virale scatenante.

Il tarassaco è molto utile in tutti questi passaggi. Favorisce la salute del fegato e regola la produzione della bile. Essendo diuretico per natura, favorisce la minzione, per cui l’ eccesso di bile può essere eliminato. Infine, come antiossidante e disinfettante dovuto alla presenza di vitamina C e luteolina, combatte anche le infezioni virali. I benefici sono maggiori se assunto con succo di canna da zucchero in quanto viene sostituito lo zucchero nel corpo, che è significativamente abbassato a causa della presenza di bile in eccesso. Una mancanza di zucchero può causare estrema stanchezza e debolezza, così i denti di leone contribuiscono ad aumentare i livelli di energia dopo l’ infezione.

 

Previene i disturbi della cistifellea

 

Il tarassaco è molto utile per la cistifellea e il fegato, perché migliora il loro funzionamento generale, li protegge dagli effetti negativi di sostanze ossidanti e dal rischio di  infezioni, e regola le varie secrezioni di entrambi gli organi.

 

Cura della Stitichezza

 

Gli alti livelli di fibre alimentari fanno del dente di leone un benefico aiuto per la digestione e la corretta salute intestinale. La fibra contenuta nel tarassaco stimola la regolare attività intestinale e riduce anche le possibilità di stitichezza, diarrea e  può prevenire gravi problemi gastrointestinali. È comunemente prescritto per i bambini che hanno problemi di stitichezza, . È anche utilizzato per stimolare l’ appetito, in particolare dopo un trauma o un intervento chirurgico.

 

Impedisce l’ anemia

 

Il dente di leone ha un buon contenuto  di ferro, vitamine eproteine. Mentre il ferro è parte integrante dell’ emoglobina nel sangue, la vitamina B e le proteine sono essenziali per la formazione dei globuli rossi e di alcuni altri componenti del sangue. In questo modo il tarassaco può aiutare le persone anemiche a tenere sotto controllo la loro condizione.

 

Regola la pressione sanguigna

 

La diuresi  è un modo efficace per abbassare la pressione sanguigna. Infatti, la maggior parte dei moderni farmaci per l’ abbassamento della pressione sanguigna si basano su questo fenomeno. Il succo di tarassaco, essendo per natura diuretico, aumenta la minzione, sia in quantità che in frequenza. Pertanto, aiuta ad abbassare la pressione alta. La fibra contenuta nel dente di leone è anche utile per ridurre il colesterolo e quindi aiuta ad abbassare la pressione sanguigna in quanto il colesterolo è uno dei fattori che aumentano la pressione sanguigna. Infine, c’ è un alto contenuto di potassio nei denti di leone, che è molto efficace nell’ abbassare la pressione sanguigna sostituendo il sodio.

 

Altri benefici

 

Il tarassaco o dente di leone, essendo una buona fonte di fibre, può anche essere utilizzato per migliorare la digestione, e in passato, è stato usato per trattare lo scorbuto per via dei suoi alti livelli di vitamina C. Ha anche effetti curativi sulla dispepsia, infezioni dello stomaco, dell’ intestino e del sistema urinario.

Il tarassaco può essere utile per abbassare la glicemia, ma per i pazienti che già assumono regolatori di zucchero nel sangue, questo può portare a ipoglicemia, una condizione altrettanto pericolosa. Consultare il medico prima di aggiungere integratori di tarassaco alla normale terapia. Inoltre, è noto che la linfa del tarassaco è causa di prurito, irritazione o reazioni allergiche sulla pelle e deve essere tenuta lontana dagli occhi. Infine, c’ è un raro tipo di fibra nei denti di leone chiamato inulina per cui alcune persone hanno una ipersensibilità o allergia ad essa che può essere abbastanza grave.

 

Si può mangiare il tarassaco?

 

Sì, è possibile mangiare ogni singola parte del tarassaco. È interessante notare che ogni parte del dente di leone viene utilizzato per vari benefici per la salute e trattamenti alternativi. Si può fare vino di tarassaco, fare frittelle con i fiori, ottenere caffè e tè  da fusto e semi, e molto altro ancora.

Le parti verdi del tarassaco dovrebbero essere trattate come qualsiasi altro vegetale a foglia verde, come spinaci, bietole o cime di rapa. È possibile utilizzare il tarassaco in insalata, per aggiungere  sostanze nutritive uniche al pasto e si può anche metterlo sui panini al posto della lattuga meno nutriente. Le foglie di tarassaco possono anche essere macinate e trasformate in pesto o altre salse e  creme da spalmare per una sensazione gustativa insolita.

 

Il tarassaco è un’ erbaccia?

 

I denti di leone sono in realtà fiori ma possono essere visti come erbe infestanti dai giardinieri e da coloro che non vogliono una pianta invasiva e in rapida crescita nel loro giardino. Appartenente ad una specie molto varia, Taraxacum genere, il dente di leone  comprende molti tipi di fiori simili.

 

Il tarassaco è un fiore?

 

Molte persone pensano che i denti di leone siano solo erbacce,  in realtà si tratta di fiori perenni  che crescono molto bene in climi temperati come in Europa e Nord America, da dove il fiore proviene.

 

Cosa significa dente di leone?

 

Il dente di leone prende il nome dalla forma delle foglie appuntite della pianta. Infatti, questi tipi di foglie sono chiamati “foglie dentate”.

 

Dove comprare il  tarassaco?

 

Le foglie del dente di leone possono essere acquistate  presso la maggior parte delle erboristerie e nei negozi  specializzati in alimenti salutari.

 

You might also like

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi