11 Benefici dell’Olio di Ylang Ylang

11 Benefici dell'Olio di Ylang Ylang

L’ olio essenziale di ylang ylang, noto anche con il suo nome scientifico di Cananga odorata, si ottiene dai petali di un grande albero tropicale. Il nome dell’ albero in realtà significa “fiore di fiori” particolarmente apprezzato per il suo aroma floreale incredibilmente dolce. Ylang ylang è in realtà uno dei principali ingredienti del profumo Chanel n. 5.

 

Per molti secoli, ylang ylang  è stato apprezzato per la sua capacità di guarire la pelle e di rinforzare i capelli. E’ stato utilizzato anche per molti anni nel Sud Est asiatico, soprattutto in Indonesia, per decorare la camera da letto degli sposi per via delle sue presunte qualità afrodisiache.

Ai giorni nostri, gli alberi di ylang ylang crescono ampiamente nelle aree tropicali del Sud-Est asiatico come Filippine, Indonesia e Malesia, ma si possono trovare anche nelle isole del Pacifico. Il suo profumo delizioso, è generalmente considerato inebriante e romantico ed è per questo che così tante persone amano diffonderne l’ aroma all’ interno delle loro case e in particolare in camera da letto.

 

Proprietà terapeutiche e composizione

 

L’ olio essenziale di Ylang ylang è un olio essenziale molto complesso che comprende molti costituenti attivi come Germacrene, Beta-cariofillene,Alfa-Farnesene, Acetato di Geranile,

Linalolo,  Benzil benzoato.

 

Per quanto riguarda la sua capacità terapeutica, l’olio di ylang ylang possiede proprietà antisettiche, antidepressive, sedative, rilassanti, ipotensive e afrodisiache.

 

benefici olio ylang ylang
benefici olio ylang ylang

Benefici per la salute dell’ olio essenziale di Ylang Ylang

 

  1. Pressione sanguigna e salute del cuore

 

Quando si tratta di controllare la pressione sanguigna e proteggere la salute del vostro cuore, ci sono pochi oli essenziali efficaci come l’ olio di ylang ylang.

Uno studio coreano pubblicato nel 2013 ha rilevato che l’ inalazione dello ylang ylang ha avuto un impatto significativo sia sulla pressione sanguigna sistolica che sulla frequenza cardiaca tra i 29 soggetti maschi analizzati.

Un altro studio coreano pubblicato nel 2010 ha dimostrato che quando l’ olio di ylang ylang è stato mescolato con lavanda e limone, ha portato alla riduzione della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca tra i soggetti con ipertensione.

Se si soffre di ipertensione o di un aumento della frequenza cardiaca, provare a diffondere in tutta la casa l’ olio ylang ylang durante il giorno e in camera da letto di notte.

 

  1. Per la pelle

 

L’ olio di Ylang ylang può fare meraviglie sia per la salute che per l’ aspetto della vostra pelle. Può aiutare a mantenere la giovinezza del viso e a rinvigorire e tonificare le parti del corpo e le aree della pelle che appaiono invecchiate e stanche.

Molte persone aggiungono semplicemente qualche goccia di olio di ylang ylang alle loro creme per la cura della pelle e alle lozioni per il corpo. In alternativa, è possibile mescolare alcune gocce d’ olio di ylang ylang con un olio vettore che rispetta la pelle come l’ olio di cocco vergine e applicarlo sul viso con un batuffolo di cotone una o due volte al giorno.

 

  1. Depressione e altri problemi emotivi

 

Tante persone soffrono di depressione e di altri problemi emotivi come lo stress o l’ ansia. Un’ alternativa sicura e naturale all’ uso di prodotti farmaceutici è da non sottovalutare.

Molti malati hanno trovato conforto in oli essenziali perché forniscono un’ alternativa naturale e molto più sicura dei farmaci e l’ olio di  ylang ylang può essere uno dei più utili di tutti gli oli essenziali quando si tratta di migliorare il vostro benessere emotivo.

L’olio di  ylang ylang è stato a lungo usato nell’ aromaterapia per alleviare i sintomi della depressione così come lo stress e la stanchezza e i ricercatori hanno iniziato a studiare la reale efficacia di questo trattamento.

Uno studio pubblicato nel 2006 ha dimostrato che quando l’ olio essenziale di ylang ylang è stato combinato con bergamotto e lavanda e inalato ogni giorno per un mese, ha portato a una riduzione dei livelli di pressione sanguigna e livelli più bassi di stress e cortisolo.

 

  1. Potenziamento energetico

 

Se si è costantemente stanchi e privi dell’ energia necessaria per affrontare le giornate, allora l’ olio di ylang ylang può essere un aiuto reale.

Il suo profumo è tonificante ed energizzante e può dare benefici fisici ed emotivi.

Per aumentare i livelli di energia, è possibile inalare l’ olio di ylang ylang direttamente o da un diffusore. Un’ altra opzione è quella di diluire alcune gocce d’olio con acqua e applicarlo sulle tempie,  polsi e collo.

 

  1. Per i capelli

 

L’ olio di ylang ylang è uno dei molti oli essenziali che possono davvero migliorare l’aspetto dei vostri capelli. Se volete  fare un trattamento efficace per la forfora allora prendete in considerazione l’ aggiunta di olio essenziale di ylang ylang allo shampoo e al balsamo.

Per trattare il cuoio capelluto aggiungere alcune gocce al vostro shampoo abituale o diluirlo con un olio vettore  adatto ai capelli come l’ olio di cocco vergine.

 

  1. Afrodisiaco

 

Uno degli usi tradizionali dell’ olio essenziale di ylang ylang è quello di stimolare la libido e mettervi in uno stato d’ animo adeguato per l’ intimità col vostro partner. L’olio di Ylang ylang ha una fragranza considerata da molti romantica e ha una lunga storia di utilizzo in Asia sudorientale come stimolante sessuale sia per gli uomini che per le donne.

 

Non ci sono ricerche disponibili sulla sua capacità di stimolare la libido, quindi dobbiamo fare affidamento su testimonianze storiche e aneddoti. Nonostante la mancanza di prove, alcune fragranze possono avere un impatto reale sull’ umore, compreso il desiderio sessuale.

Provate a diffonderlo nella camera da letto di notte o versatene qualche goccia sul cuscino.

 

  1. Digestione

 

L’ ansia e lo stress possono avere un impatto molto negativo sulla vostra salute digestiva e grazie alla sua capacità di migliorare il vostro benessere mentale, l’ olio di ylang ylang può essere utilizzato per migliorare i problemi come indigestione, stitichezza e anche migliorare il vostro appetito. Se si soffre di cattiva digestione, provare a massaggiare alcune gocce di olio di ylang ylang sullo stomaco ogni volta che se ne sente il bisogno.

 

  1. neuropatia diabetica

 

Nonostante non ci siano prove scientifiche che lo dimostrano, molte persone trovano che massaggiando ylang ylang sul corpo ciò possa aiutare ad alleviare il dolore associato alla neuropatia diabetica. È possibile che le proprietà antinfiammatorie e il miglioramento del flusso sanguigno (che è stato studiato) aiutino nella neuropatia.

 

  1. dolori mestruali

 

Molte donne sperimentano diversi disturbi durante il ciclo mestruale, alcuni dei quali possono essere estremamente dolorosi e debilitanti. Tra i sintomi più comuni ci sono i crampi, gonfiore, sbalzi d’ umore e mal di testa. Fortunatamente, l’ olio essenziale di ylang ylang può offrire un po’ di sollievo naturale.

Poiché ha una comprovata capacità di combattere lo stress, questo olio può essere utilizzato per alleviare i problemi emotivi associati al periodo mestruale. Inalare l’ olio di ylang ylang o diluirlo e massaggiarlo sull ventre e sul collo è un ottimo rimedio topico per alleviare il dolore e  i crampi.

 

  1. Dolori muscolari

 

L’ olio essenziale di ylang ylang ha alcune proprietà antinfiammatorie e lenitive che lo rendono il rimedio naturale ideale contro i dolori muscolari.

Può essere diluito con un olio vettore  e massaggiato  sul corpo oppure aggiunto  all’ acqua del bagno.

 

  1. Repellente per gli  Insetti.

 

L’olio di Ylang Ylang, associato a quello di Citronella è un efficace repellente per le zanzare e gli insetti molesti.

 

Come utilizzare l’ olio Ylang Ylang Ylang

 

A seconda della condizione che si sta cercando di trattare, ci sono molti modi per utilizzare questo meraviglioso olio essenziale. Gli usi più comuni sono i seguenti:

 

Inalazione: si può inalare l’ olio di ylang ylang direttamente dalla bottiglia o dal diffusore ogni volta che ci si sente giù di morale o stressati. Diffondere l’ olio in tutta la casa e in ufficio avrà un effetto benefico.

 

Applicazione topica: per i massaggi corpo o trattamenti cutanei, prima di applicare l’ olio di ylang ylang diluirlo con un olio base adatto. Anche dopo la diluizione è consigliabile eseguire un test di prova su una zona cutanea molto piccola per evitare reazioni allergiche.

 

Bagno: aggiungete qualche goccia di olio di ylang ylang all’ acqua del bagno per avere sollievo dai dolori mestruali o per darvi la spinta  di cui avete bisogno quando vi sentite giù. Questo olio meraviglioso darà anche un aspetto magnifico alla vostra pelle.

 

Miscele: l’ olio essenziale di ylang ylang si mescola molto bene con una serie di altri oli essenziali come lavanda, bergamotto e limone per trattare l’ ipertensione, regolare la frequenza cardiaca e per alleviare la tensione e lo stress. Si combina anche molto bene con il gelsomino, l’ incenso e il legno di sandalo così come con  gli oli a base di agrumi.

 

   Per l’ ansia e lo stress provate  a mescolare qualche goccia di olio con una quantità uguale di lavanda e bergamotto; mentre per aumentare il desiderio sessuale, provare a fare un olio per massaggio con una quantità uguale di olio di ylang ylang e legno di sandalo combinato con un olio vettore adatto. Per aumentare i livelli di energia, provare a combinare l’ olio di ylang ylang con una quantità uguale di olio di agrumi come lime, limone o pompelmo.

 

Dove comprare olio Ylang Ylang
Dove comprare olio Ylang Ylang

DOVE COMPRARE L’OLIO DI YLANG YLANG

 

 

Effetti collaterali e precauzioni Ylang Ylang

 

Se usato correttamente, l’ olio essenziale di ylang ylang è considerato sicuro e non tossico, ma ci sono alcune precauzioni di cui tutti coloro che lo utilizzano devono essere consapevoli.

Sebbene sia sicuro da utilizzare per inalazione, non è consigliare ingerire questo o altri oli essenziali a causa della mancanza di ricerca sulla sua sicurezza.

Non applicarlo direttamente sulla pelle a meno che non si diluisca prima con un olio base. Ci sono numerosi oli vettori tra cui scegliere, ma anche dopo la diluizione, si dovrebbe fare un test di prova su una piccola parte del corpo per vedere se ci sono reazioni allergiche . Se non si verifica alcuna reazione, è possibile procedere con un’ applicazione  su zone del corpo più estese. Grazie alla sua capacità di ridurre la pressione sanguigna, si dovrebbe evitare di utilizzare l’ olio essenziale di ylang ylang in concomitanza con l’ assunzione di farmaci per la pressione sanguigna.

You might also like

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi