Quali oli essenziali prendere per combattere i sintomi della menopausa?

La menopausa segna una pietra miliare nella vita di una donna, significa la fine della fertilità e la fine di quei periodi mensili. Mentre alcune donne cominciano a sperimentare cambiamenti nei loro 30 anni, per la maggior parte, i sintomi non si verificano fino agli anni 40 o 50. Menopausa, per definizione, è quando passano 12 mesi consecutivi senza mestruazioni.

Molte donne soffrono di sintomi frustranti, come stanchezza, vampate di calore, irritabilità e insonnia, alcuni dei quali possono disturbare le attività quotidiane. Mentre alcuni si rivolgono alla terapia ormonale (HT) per combatterli, quel trattamento ha effetti collaterali indesiderati e un rischio maggiore di complicazioni gravi.

La ricerca ha trovato che un aumento del rischio di malattie cardiache e ictus si sviluppa entro il primo anno di terapia ormonale e che le donne che la continuano per periodi più lunghi continuano ad avere un rischio più elevato per entrambe le condizioni. I partecipanti allo studio che hanno usato una combinazione di estrogeni e progestinici come parte della terapia ormonale hanno sviluppato un aumento significativo del rischio di cancro al seno invasivo e la morte per cancro al seno così come il cancro del polmone, malattie della cistifellea, demenza e incontinenza urinaria. A causa di questi rischi, il National Women’s Health Network raccomanda di cercare modi alternativi per affrontare il cambiamento e di rivolgersi ad esempio alla medicina erboristica e alle piante medicinali.

Se siete tentati di rivolgervi agli antidepressivi, che a volte sono prescritti per combattere i sintomi, questi farmaci presentano anche gravi effetti collaterali, alcuni dei quali sono molto più gravi dei sintomi della menopausa più fastidiosi, come ad esempio un maggiore rischio di suicidio. Questo significa che è meglio cercare alternative naturali come gli oli essenziali per curare la depressione.

Questi oli hanno dimostrato di essere i migliori per combattere i sintomi della menopausa.

1. Olio essenziale di salvia Clary Sage

La salvia Clary ha una lunga storia di uso medicinale, e l’ olio essenziale di salvia clary è considerato da molti esperti come il più efficace di tutti gli oli essenziali per l’ equilibrio degli ormoni. Non solo può fornire sollievo per i sintomi della menopausa come vampate di calore e ansia, ma può ridurre l’ intensità e la frequenza di vampate di calore e sudori notturni, nonché alleviare i sintomi di PMS e ridurre crampi mestruali. La sua capacità di regolare gli ormoni significa anche che può aiutare a elevare l’ umore, combattere la depressione e migliorare la forza mentale.

L’ erba agisce su gli ormoni del corpo in quanto contiene fitoestrogeni naturali, che sono denominati “estrogeni dietetici” che sono derivati da piante. I suoi fitoestrogeni portano ad effetti estrogenici che regolano i livelli di estrogeni per sostenere la salute a lungo termine dell’ utero diminuendo le possibilità di cancro ovarico e uterino.

Uno studio pubblicato sul Journal of Phytotherapy Research nel 2014 ha mostrato che l’ inalazione dell’ olio essenziale di salvia argilla ha portato ad abbassare i livelli di cortisolo del 36 per cento, migliorando anche i livelli di ormone tiroideo. Livelli elevati di cortisolo possono portare ad un aumento di peso, depressione e molti altri problemi. Le donne in post-menopausa che hanno partecipato allo studio erano state diagnosticate con la depressione, ma dopo il processo, hanno notato che la salvia clary ha avuto un effetto significativo sul miglioramento del loro umore ad alleviare i sintomi della depressione.

È possibile utilizzare la salvia clary mettendola in un diffusore o semplicemente inalandola direttamente.

2. Olio essenziale di salvia

Come la salvia clary, l’ altro tipo di salvia, tipicamente indicato come “salvia” o salvia dalmata, può essere ideale per affrontare vampate di calore. L’ olio essenziale di salvia è stato ben documentato scientificamente per ridurre il sudore notturno. In uno studio, ai partecipanti sono stati dati pilocarpina per indurre sudorazione eccessiva, ma quando è stato dato loro un estratto di salvia, la sudorazione è stata ridotta in modo significativo. Diversi studi hanno dimostrato che riduce la frequenza e l’ intensità delle sudorazioni notturne e delle vampate di calore. Anche se non sono sicuri al 100%, gli esperti ritengono che può essere il composto estrogenico della salvia che lo rende efficace per bilanciare gli ormoni e limitare le occorrenze ormonali che creano calore in eccesso nel corpo.

3. Camomilla romana olio essenziale camomilla

Camomilla romana è eccellente per ridurre lo stress e vampate di calore. Infatti, gli antichi egiziani lo usavano per curare una febbre a causa della sua capacità di raffreddamento. Combinandola con l’ olio di salvia di clary, è possibile creare una miscela potente per combattere le vampate di calore.

Alcuni degli altri benefici dell’ olio essenziale di camomilla romana, tra cui calmare la mente, combattere la depressione, alleviare l’ ansia e combattere l’ insonnia.

4. Olio essenziale di menta piperita

L’ olio essenziale di menta piperita rinfrescante, raffrescante e stimolante. E’ il mentolo in olio di menta piperita che inganna la vostra mente nel pensare che qualsiasi parte del vostro corpo a cui lo si applica è più fresco di quanto non sia effettivamente. La pelle assorbe l’ olio e distribuisce quella sensazione di freschezza in tutto il corpo.

La menta piperita può essere utilizzata anche per combattere la stanchezza, un problema comune alla menopausa. Molte donne sperimentano episodi di stanchezza inaspettati che possono rendere difficile lavorare,prendere una bottiglia di olio essenziale di menta piperita e inalare, o metterlo in un diffusore e lasciare agire. Un’ altra opzione è quella di mettere 20 gocce di olio di menta piperita in una bombola spray combinato con acqua.

Idealmente, provare a usarlo prima di iniziare a sentirsi estremamente affaticato.

5. Olio essenziale di limone

L’ olio di limone può affrontare una serie di sintomi della menopausa in quanto fornisce un effetto rinfrescante sia sulla mente che sul corpo. Quando la stanchezza colpisce, è ottimo per aumentare la vigilanza e la concentrazione – è possibile diffonderla a casa o in ufficio per aiutarvi a rimanere concentrati. E’ anche eccellente per l’ energia e la chiarezza della mente – basta strofinare alcune gocce nel palmo delle mani e inalare.

Poiché l’ irritabilità è comune nella menopausa, il limone è anche utile per sollevare l’ umore e scacciare l’ ansia, la tristezza e persino la depressione. Dopo una giornata particolarmente difficile, aggiungere alcune gocce di olio di citronella in un bagno caldo per assorbire lo stress e la fatica. Poiché l’ olio essenziale di limone è calmante in natura, non solo elimina l’ affaticamento mentale, ma può ridurre il nervosismo, la tensione, l’ ansia e l’ esaurimento, creando una mentalità più positiva.

6. Olio Essenziale di Timo

L’ olio di timo è considerato uno degli antiossidanti più potenti del pianeta ed è stato usato medicinalmente fin dall’ antichità. Può sostenere i sistemi digestivo, respiratorio, immunitario, nervoso e altri sistemi del corpo, e per le donne in menopausa, è eccezionale in quanto è considerato uno dei migliori oli essenziali per bilanciare gli ormoni per aiutare a combattere i sintomi della menopausa.

Offre effetti di bilanciamento del progesterone ed è benefico per il corpo migliorando la produzione di progesterone. L’ olio essenziale di Timo è stato classificato come uno dei primi sei per contenere il più alto legame progesterone ed estradiolo di 150 erbe che sono stati testati per la produzione di progesterone.L’ olio di timo può anche alleviare lo stress, ridurre l’ ansia e trattare l’ irrequietezza come aiuta il rilassamento del corpo.

È possibile aggiungere l’ olio essenziale di timo ad un diffusore, inalarlo dalla bottiglia o aggiungere alcune gocce ad un bagno.

7. Geranio Olio Essenziale

L’ olio essenziale di Geranio è noto per essere calmante, lenitivo, rivitalizzante e disintossicante. Può aiutare a migliorare la pelle secca, un problema comune durante la menopausa. E’ anche considerato un potente regolatore nelle secrezioni ormonali che lo rendono ideale per il trattamento dei sintomi di PMS e menopausa, con la capacità di ridurre l’ ansia e l’ irritazione, promuovere sentimenti di felicità e alleviare le oscillazioni dell’ umore. La ricerca ha trovato che offre proprietà antidepressive che possono aiutare le donne che soffrono di alterazioni dell’ umore e depressione. Nella ricerca incentrata sulle donne in menopausa, coloro che hanno ricevuto il massaggio aromaterapico per otto settimane utilizzando una miscela di olio essenziale di geranio e olio di mandorle hanno sperimentato miglioramenti nell’ umore e nella depressione e nello stato d’ animo.

L’ olio essenziale di geranio può anche fornire sollievo raffreddamento da vampate di calore e sudorazioni notturne.

8. Olio essenziale di lavanda

L’ olio di lavanda è famoso per la sua capacità di promuovere la calma e il rilassamento, oltre che di aumentare il proprio umore e promuovere un sonno migliore per coloro che stanno combattendo uno degli effetti più frustranti della menopausa: l’ insonnia. Come l’ Università del Maryland Medical Center nota, in tempi antichi, i cuscini erano spesso pieni di fiori di lavanda per aiutare coloro che erano inquieti ad ottenere un buon sonno di notte. Ci sono state anche alcune prove scientifiche che hanno suggerito che l’ uso di olio essenziale di lavanda come parte dell’ aromaterapia può aiutare a rallentare l’ attività del sistema nervoso, promuovere il rilassamento, migliorare l’ umore e la qualità del sonno.

Gli esperti ritengono che l’ olio essenziale di lavanda aiuta a calmare il corpo in modo che i livelli ormonali sono naturalmente equilibrati. Ci sono diversi modi per usarlo, tra cui l’ aggiunta di 5-10 gocce d’ olio ad un diffusore o umidificatore, con il flusso continuo del suo profumo particolarmente utile per l’ equilibrio fisico ed emotivo. Si può anche mettere una goccia o due dell’ olio su vari punti di pressione come gli interni dei polsi, dietro le orecchie o sulle tempie e massaggiare, o mettere circa 10 gocce in un bagno caldo e immergere per 20-30 minuti appena prima di andare a letto per bilanciare i livelli ormonali, così come per aiutarvi a rilassarsi e godervi un sonno migliore.

9. Olio essenziale di calce

La calce è simile al limone, in quanto offre effetti stimolanti sulla mente e sul corpo. Usatelo come il limone, diffondendolo a casa o in ufficio, oppure strofinate qualche goccia nel palmo delle mani e inspiratelo per un istante.

10. Olio essenziale cipresso

Un olio disintossicante che è eccellente se si soffre di gonfiore e ritenzione idrica. Aiuta anche a migliorare l’ equilibrio ormonale, grazie ai suoi effetti lenitivi sul sistema nervoso. Grazie alle sue proprietà lenitive e rinfrescanti, è adatto anche per il trattamento dei sintomi come le vampate di calore.

 

You might also like

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi